Viaggia con un traghetto per le isole greche, dal 05/07/2021

 Si informa che secondo la Gazzetta Ufficiale 2879/02-07-2021 e il Comunicato Stampa di Y.NA.NP del 02/07/2021, da lunedì 05/07/2021 gli spostamenti verso le isole e tra le isole, sarà consentito se i passeggeri:

  • Aver completato almeno quattordici (14) giorni di vaccinazione contro il coronavirus COVID-19 e dimostrare un certificato di vaccinazione, oppure
  • Sono stati diagnosticati negativi in ​​un test di laboratorio per il coronavirus COVID-19 con il metodo PCR eseguito mediante striscio o striscio nasofaringeo nelle ultime settantadue (72) ore prima del tempo di viaggio programmato o in un rapido anti-CO 19 (rapido test) nelle ultime quarantotto (48) ore prima dell’orario di viaggio previsto. La diagnosi negativa del test di laboratorio mediante PCR e test di rilevamento rapido dell’antigene è comprovata dalla presentazione di un certificato pertinente, o
  • Dimostrare un certificato di malattia rilasciato trenta (30) giorni dopo il primo test positivo e la sua validità dura fino a centottanta (180) giorni dopo di esso, o
  • Dimostrare un certificato di vaccinazione dell’Unione europea (certificato digitale COVID) e dei paesi terzi.

Sono esclusi dall’obbligo di cui sopra:

  • Minori fino a dodici (12) anni (nati dopo il 01/07/2009), mentre per i minori da 12-18 anni (nati prima del 30/06/2009) l’obbligo è coperto da un autotest negativo del tutore,
  • I Passeggeri che si spostano giornalmente tra diverse Unità Regionali per motivi di lavoro, possono effettuare i propri spostamenti effettuando un autotest settimanale (self test),
  • I passeggeri che viaggiano su collegamenti marittimi tra isole della stessa Unità Regionale, possono effettuare i propri spostamenti effettuando un autotest, con cadenza settimanale, secondo la generalità applicabile, oppure entro le ventiquattro (24) ore prima dell’orario previsto tempo di viaggio,
  • I minori dai dodici (12) ai diciassette (17) anni, possono effettuare i propri spostamenti effettuando un autotest settimanale ventiquattro (24) ore prima dell’orario di viaggio previsto.

In ogni caso, per l’imbarco dei passeggeri vale quanto segue:

  1. Dai porti della Grecia continentale (Pireo, Rafina, Lavrio, Kavala, Volos e Salonicco) alle isole, il modulo “Pre-imbarco per la localizzazione di un passeggero” (questionario sulla dichiarazione di salute prima dell’imbarco), deve essere compilato dai passeggeri e consegnarlo insieme al proprio biglietto, esibendo i documenti necessari sia in formato elettronico attraverso il sito https://sea.travel.gov.gr/#/

oppure in forma cartacea, attestante i risultati degli esami e delle vaccinazioni al Responsabile del Servizio Finanziario al momento dell’imbarco, prima della partenza della nave.

 

  1. Dalle isole ai porti della Grecia continentale (Pireo, Rafina, Lavrio, Kavala, Volos e Salonicco), il modulo “Pre-imbarco per la localizzazione di un passeggero” (questionario sulla dichiarazione di salute prima dell’imbarco), deve essere compilato dai passeggeri e consegnarlo, insieme al proprio biglietto, all’incaricato del Servizio Finanziario al momento dell’imbarco, prima della partenza della nave.

 

  1. Tra le isole intermedie (es. Rodi-Symi, Rodi-Kos, ecc.), i passeggeri non sono tenuti a presentare il modulo “Pre-Boarding Passenger Tracing” (Questionario di dichiarazione sanitaria prima dell’imbarco) ma devono esibire i documenti necessari (o in forma elettronica tramite il sito https://sea.travel.gov.gr/#/ o in forma cartacea) con la quale si certificano gli esiti degli esami e delle vaccinazioni al Responsabile del Servizio Finanziario in fase di imbarco prima della partenza del la nave.

Per qualsiasi chiarimento rimaniamo a vostra disposizione.